BE BIG BE SOCIAL

BE BIG BE SOCIAL
BE BIG BE SOCIAL

I social network sono parte integrante della società. Linguaggi e prospettive proprie dei nativi digitali.

Le nuove generazioni crescono quasi naturalmente allenate ad accettare e utilizzare moderne forme di costruzione dei messaggi derivati dalle recenti tecnologie, ma è responsabilità degli immigrati digitali, cioè i genitori, definire regole e limiti perché quella dei social possa essere un’esperienza utile e sana. I bambini in rete possono informarsi, contattare i propri amici e divertirsi, ma anche subire cyberbullismo e cadere nelle trappole del sexting, inconsapevolmente: il confine tra opportunità e minacce è sottile, ma può evidenziarsi grazie a un corretto utilizzo degli strumenti disponibili.

È utile quindi che i genitori sappiano di cosa si parla, conoscano le dinamiche, le strutture e le basi per rendere il web anche un punto di incontro con i propri figli.

Con i social noi lavoriamo e quotidianamente rileviamo comportamenti scorretti, che richiedono una riflessione.

Per questo il nuovo progetto Be Big Be Social firmato Pernice Comunicazione promuove incontri formativi rivolti a genitori e figli per approcci e relazioni favorevoli nell’uso dei social.

Condividi

Share on linkedin
Share on facebook
Share on twitter
Share on email
AEA-SEAS-OPPORTUNITAFUTURO.GIOVANI

AEA e SEAS: crescita e futuro

AEA - Aircraft Engineering Academy, la prima accademia di formazione per tecnici manutentori aeronautici in Italia, è un'opportunità importante per il futuro del nostro Paese.
RESPONSABILITA

Responsabilità è libertà

La responsabilità è un valore fondamentale, ma spesso male interpretato. Cosa significa davvero essere responsabili?
COPERTINA

Rivista Rotary, raccontare il bene     

Ogni mese la rivista Rotary Italia viene prodotta grazie al lavoro di uno staff dedicato, si compone di parole e di immagini che raccontano storie diverse con un denominatore comune.
CAM

Innovazione CAM – Centro Ausiliario per i minori

Dopo 5 decenni, per il CAM - Centro Ausiliario per i Minori è arrivato il momento di innovarsi.