Il boom del visual commerce

Il boom del visual commerce
Il boom del visual commerce

Il boom del visual commerce

ll passo dal negozio alla rete è stato corto. E a pensarci sembra fatto ieri, tra mille incertezze sulla sicurezza degli acquisti online, in termini di transazioni, qualità e frodi. Eppure è stato boom, grazie alle grandi piattaforme che hanno concentrato tutti i flussi e tutti i brand, e che ora materializzano gli acquisti, pronti all’uso, in a blink of an eye.

Ma la grande rivoluzione del mercato sul web sta prendendo una nuova piega, si sta rifacendo il look e cavalca il successo di Instagram. Altro che crisi dei social, insomma. Le aziende timidamente, ma sempre più necessariamente, comprendono la forza del marketing, più o meno virale ma rigorosamente digitale, e tra i propri tradizionali portali ecommerce e il nuovo trend del visual commerce, interpretano le tendenze del mercato, colgono l’onda degli acquisti d’impulso favorite dal carrello sul web e soprattutto assecondano la curiosità delle persone connesse, che seguono i loro brand tra immagini, testimonial, commenti, influencer.

Il checkout di Instagram rende tutto più semplice, anche per noi, al lavoro per far comprendere alle aziende nuove strategie digitali.

E come diciamo in Pernice Comunicazione, siamo solo all’inizio.

Condividi

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Automha, azienda che dal 1979 progetta e realizza magazzini automatici in [...]
Un’avventura professionale e imprenditoriale iniziata nel 1970 da un’idea di [...]