Leader si nasce o si diventa?

Leader si nasce o si diventa?
Leader si nasce o si diventa?

L’espressione della leadership è cambiata nel tempo ed è destinata a un processo evolutivo continuo.

Nel caso delle organizzazioni complesse come le aziende, la formazione dei leader è stata a lungo prevalentemente metodica e scientifica; si insegnavano skill tecniche come la pianificazione, l’organizzazione, il controllo, la valutazione e la delega.

Oggi però, come attesta Simone Schiavetti, amministratore Delegato di Lyreco Italia, in un’intervista a noi rilasciata per uno speciale della rivista Rotary Italia (leggi l’intervista), chi rappresenta la leadership, e coordina un gruppo di persone non è necessariamente il più competente, ma sicuramente la persona più umile in azienda.

A integrare l’imprescindibile formazione è l’intelligenza emotiva, del saper comunicare, ascoltare e decidere; dell’essere esempio di coraggio, professionalità, sincerità e trasparenza.

Con l’esperienza e la formazione è possibile applicare competenze e orientare atteggiamenti, ma può non bastare.

La leadership come qualità e valore è innata.

Condividi

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
cambiamenti-climatici

Cambiamenti climatici, sfida di coscienza

Il cambiamento climatico è scientificamente dimostrato. Allarmanti gli effetti sulle economie, sui sistemi produttivi e sulla vivibilità del pianeta. Ma più preoccupante è la diffusa inconsapevolezza.
RESPONSABILITA

Responsabilità è libertà

La responsabilità è un valore fondamentale, ma spesso male interpretato. Cosa significa davvero essere responsabili?
COPERTINA

Rivista Rotary, raccontare il bene     

Ogni mese la rivista Rotary Italia viene prodotta grazie al lavoro di uno staff dedicato, si compone di parole e di immagini che raccontano storie diverse con un denominatore comune.
COPERTINA

BE BIG BE SOCIAL

Il nuovo progetto firmato Pernice Comunicazione: incontri formativi rivolti a genitori e figli per approcci e relazioni favorevoli nell’uso dei social.